Please enable JS

Notizie

Drazefin - CROWDFUNDING: UNO STRUMENTO EFFICACE PER RACCOGLIERE DENARO

Notizie     03/07/2019    

CROWDFUNDING: UNO STRUMENTO EFFICACE PER RACCOGLIERE DENARO


Il Crowdfunding è un modo di raccogliere denaro per finanziare progetti e imprese: consente ai fundraiser di raccogliere denaro da un gran numero di persone attraverso piattaforme online.

Il crowdfunding è usato per lo più da start-up o da imprese in espansione quale modalità di accesso a finanziamenti alternativi: questo strumento innovativo permette di reperire finanziamenti per nuovi progetti, attività imprenditoriali o idee, inoltre può offrire accesso a un gran numero di persone che possono essere interessate non solo al progetto specifico, ma anche all’impresa stessa.

Nato come forma di micro-finanziamento dal basso che mobilita risorse e persone, il crowdfunding è oggi tra le forme più diffuse ed efficaci di finanziamento di progetti imprenditoriali e creativi. I siti web fanno da piattaforma e permettono ai fundraiser di incontrare un ampio pubblico di potenziali finanziatori.

Vediamo ora insieme quali sono le tipologie di crowdfunding più diffuse:

 

  1. DONATION- BASED: il medesimo strumento è quello più utilizzato da fondazioni e organizzazioni senza scopo di lucro al fine di raccogliere denaro a sostegno di progetti umanitari: in questo caso il fundraiser è l’ente no profit e chi investe denaro è il privato/impresa che decide di investire i propri soldi senza alcun tornaconto economico.
  2. REWARD-BASED: tale topologia di crowdfunding è invece una raccolta fondi che, a fronte di donazioni in denaro, prevede una ricompensa (come il prodotto per il quale si sta effettuando il finanziamento) o un riconoscimento. Rientrano in questa categoria tutti i progetti che hanno necessità di raccogliere fondi prima della realizzazione finale.
  3. EQUITY CROWDFUNDING: questo strumento permette al privato/business angel/impresa di investire su un progetto e comprare in questo modo azioni, quote o strumenti finanziari relativi all’impresa che ha avviato la raccolta.

 

EQUITY CROWDFUNDING

Vogliamo porre l’accento sull’equity crowdfunding perché, nonostante sia il sistema più giovane rispetto ai due precedenti, ha ottenuto risultati davvero importanti in poco tempo: basti pensare che MamaCrowd – a oggi la più grande piattaforma italiana di equity crowdfunding – ha raccolto finora già più di 22 milioni. A questa piattaforma si iscrivono, per la maggior parte dei casi, start-up innovative che mettono in rete il proprio progetto, alla ricerca di fondi che le finanzino: i volumi che raggiungono sono spesso davvero importanti, come nel caso di StartupItalia che ha chiuso su MamaCrowd con un capitale raccolto di 2,85 milioni di euro, la cifra più alta fino a  oggi mai ottenuta in Italia su un portale di equity crowdfunding.