Please enable JS

Notizie

Drazefin - ISA: INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITA’

Notizie     11/10/2019    

ISA: INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITA’


Gli ISA Indici Sintetici di Affidabilità fiscale – sono degli indici che l’Amministrazione finanziaria ha messo a punto al fine di favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili, stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari da parte dei contribuenti esercenti attività di impresa, arti o professioni e il rafforzamento della collaborazione tra questi e l’Agenzia delle Entrate.

Tali indici a partire dall’anno corrente 2019 (periodo d’imposta 2018) sostituiranno in via definitiva gli studi di settore, e sono stati istituiti proprio con lo scopo di favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili e stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari da parte dei contribuenti attraverso l’utilizzo di forme di comunicazione preventiva rispetto alle scadenze fiscali.

L’elaborazione degli ISA avviene tramite una metodologia basata su analisi di dati e informazioni relativi a più periodi d’imposta, e i risultati ottenuti rappresentano la sintesi di indicatori elementari tesi a verificare la normalità e la coerenza della gestione aziendale o professionale, anche con riferimento a diverse basi imponibili.

Gli ISA esprimono su una scala da 1 a 10 il grado di affidabilità fiscale riconosciuto a ciascun contribuente, anche al fine di consentire a quest’ultimo - sulla base dei dati dichiarati entro i termini ordinariamente previsti - l’accesso ad un apposito regime premiale.

Nasce così un dialogo fra fisco e contribuenti: questi ultimi potranno avere una conoscenza accurata circa la correttezza dei propri comportamenti fiscali in anticipo per effetto dell’attribuzione del grado di affidabilità.

Dall’applicazione degli ISA vi sarà l’attribuzione di un doppio giudizio, dal quale ne conseguirà un giudizio “complessivo” con una scala che potrà variare da 1 a 10. Più alto sarà il voto e maggiore sarà il regime premiale riconosciuto al contribuente.