Please enable JS

Notizie

Drazefin - LEGGE DI BILANCIO 2020: TEMA “AGRICOLTURA”

Notizie     25/02/2020    

LEGGE DI BILANCIO 2020: TEMA “AGRICOLTURA”


Fondo per l’innovazione in agricoltura

Viene introdotto, nello stato di previsione del Mise, un Fondo per gli investimenti innovativi in beni immateriali strumentali compresi una dotazione pari a 5 milioni di euro per il 2020 al fine di favorire gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi da parte delle imprese agricole che producono un reddito.

Incentivi all’imprenditoria femminile

Viene prevista la concessione di mutui a tasso zero in favore di iniziative finalizzate allo sviluppo o al consolidamento di aziende agricole condotte da imprenditrici attraverso investimenti nel settore agricolo e in quello della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. I mutui saranno concessi nel limite di 300.000 euro, della durata massima di 15 anni comprensiva del periodo di preammortamento, nel rispetto della normativa in materia di aiuti di Stato per il settore agricolo e per quello della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

Fondo competitività settore agricolo

Viene istituito, al fine di favorire la competitività del settore agricolo e agroalimentare, il Fondo per la competitività delle filiere agricole con una dotazione finanziaria iniziale pari a: - 15 milioni di euro per il 2020 e - 14,5 milioni di euro per il 2021 finalizzato a sostenere lo sviluppo e gli investimenti delle filiere.

Oleoturismo

A decorrere dal 1° gennaio 2020, viene estesa l’applicazione delle regole sull’enoturismo alle attività di oleoturismo. Si definiscono oleoturismo tutte le attività di conoscenza dell’olio d’oliva espletate nel luogo di produzione, le visite nei luoghi di coltura, di produzione o di esposizione degli strumenti utili alla coltivazione dell’ulivo, la degustazione e la commercializzazione delle produzioni aziendali dell’olio d’oliva, anche in abbinamento ad alimenti, le iniziative a carattere didattico e ricreativo nell’ambito dei luoghi di coltivazione e produzione.

Sostegno al settore della pesca

Per l’anno 2020 è previsto, per ogni lavoratore dipendente da imprese adibite alla pesca marittima compresi i soci lavoratori delle cooperative della piccola pesca, un’indennità giornaliera onnicomprensiva, pari a 30 euro, dovuta nel periodo di sospensione dell’attività lavorativa a causa delle misure di arresto temporaneo obbligatorio avvenute nel corso del 2020. Il limite di spesa è individuato in 11 milioni di euro per il 2021.

Sviluppo innovazione in agricoltura

Al fine di favorire l'efficienza economica, la redditività e la sostenibilità del settore agricolo e di incentivare l'adozione e la diffusione di sistemi di gestione avanzata attraverso l'utilizzo delle tecnologie innovative, è introdotto, per le imprese agricole, un contributo a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile e mutui agevolati di importo non superiore al 60% della spesa ammissibile per il finanziamento di iniziative finalizzate allo sviluppo di processi produttivi innovativi e dell'agricoltura di precisione o alla tracciabilità dei prodotti con tecnologie blockchain, nei limiti previsti dalla normativa europea in materia di aiuti di Stato al settore agricolo. Per l’anno 2021 è autorizzata una spesa nel limite massimo di 1 milione di euro.

Fondo per l’agricoltura biologica

Al fine di dare attuazione a interventi a favore delle forme di produzione agricola a ridotto impatto ambientale e per la promozione di filiere e distretti di agricoltura biologica, e di ogni attività a queste connesse, viene istituito nello stato di previsione del Mipaaf un fondo denominato Fondo per l'agricoltura biologica. La dotazione prevista ammonta a: - 4 milioni di euro per il 2020 e - 5 milioni di euro annui a decorrere dal 2021.

Fondo a favore dell’agricoltura

Al fine di favorire l'efficienza economica, la redditività e la sostenibilità del settore agricolo e di incentivare l'adozione e la diffusione di sistemi di gestione avanzata, viene prevista la gratuità delle garanzie concesse in caso di iniziative per lo sviluppo di tecnologie innovative, anche per contrastare e prevenire i danni causati dalla fauna selvatica alle imprese agricole, dell'agricoltura di precisione e delle nuove tecniche di irrigazione o la tracciabilità dei prodotti con tecnologie emergenti, comprese le tecnologie blockchain, l’intelligenza artificiale e l’internet delle cose. La garanzia è concessa a titolo gratuito nel limite di 20.000 euro di costo.

Documentazione antimafia

Viene previsto che, fino al 31 dicembre 2020, non si rendono applicabili, per i terreni agricoli che usufruiscono di fondi europei per importi non superiori a 25.000 euro, le disposizioni in tema di documentazione antimafia.