Please enable JS

Notizie

Drazefin - Modifiche Credito d'Imposta per Formazione 4.0

Notizie     18/01/2019    

Modifiche Credito d'Imposta per Formazione 4.0


L’emendamento alla legge di Bilancio 2019, approvato poi in Commissione, conferma l’agevolazione 4.0 per la formazione dei lavoratori dipendenti per tutto l’anno in corso ma con alcune importanti novità: importi differenziati, introduzione corsi online. 

Importi differenziati
L’importo del credito d’imposta riconosciuto sarà differenziato sulla base della dimensione dell’impresa richiedente: pur confermando il limite massimo di 300.000 € relativo alle spese di formazione ammesse all’agevolazione, con la modifica della Normativa viene introdotto un trattamento di favore per le piccole imprese.
La percentuale del bonus sulle spese di formazione passa dal 40% al 50% per le piccole imprese, mentre resta invariata la percentuale di bonus al 40% per le medie imprese. Le grandi imprese, invece, potranno richiedere una percentuale di agevolazione del 30% per un limite massimo di 200.000 €.

Corsi Online
L’altra importante novità da segnalare è la possibilità di beneficiare del credito d’imposta anche per i corsi online in modalità e-learning, purché – come richiesto dal MISE – vengano rispettate una serie di regole affinché la formazione in questa modalità sia riconosciuta agevolabile.
Il personale dipendente che usufruirà del servizio di formazione in e-learning dovrà sostenere dei corsi che avranno momenti di verifica e una prova di verifica finale, per la quale dovrà rispondere correttamente almeno alla metà delle domande.