Regione Lombardia ha definito il quadro previsionale delle misure che intende attivare nel biennio 2022-2024 con le risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2021-2027, con l’obiettivo di dare la possibilità alle imprese lombarde di organizzarsi e pianificare eventuali investimenti.

Sono stati stanziati 325milioni € a beneficio delle piccole e medie imprese, per specifiche aree di intervento: innovazione, accesso al credito, economia circolare, digitalizzazione, filiere ed ecosistemi, internazionalizzazione, efficientamento energetico, sviluppo aziendale.
Di seguito il cronoprogramma delle misure previste e degli importi stanziati per singola misura.

 

IV TRIMESTRE 2022

• 15mln€ per uno strumento finanziario per la realizzazione di progetti di internazionalizzazione complessi delle PMI lombarde
• 40mln€ per interventi di Venture Capital a favore di start up e scale up
• 80,7mln€ per uno strumento finanziario a sostegno dello sviluppo aziendale e della transizione digitale a vantaggio della ripresa economica
• 7mln€ per contributi a fondo perduto per l’acquisto di servizi di consulenza e/o formazione per i progetti di Specializzazione Intelligente di Regione Lombardia

I TRIMESTRE 2023

• 2mln€ per un’azione di sistema per scouting investitori esteri
• 24mln€ per microcredito per le nuove imprese
• 11mln€ per agevolazioni per il miglioramento tecnologico e l’innovazione delle filiere
• 4mln€ per agevolazioni per lo sviluppo di progetti di filiera
• 38,1mln€ per prestare garanzie gratuite e contributi a fondo perduto a fronti di investimenti nella transizione energetica e nella sostenibilità ambientale dei cicli produttivi

II TRIMESTRE 2023

• 20mln€ per contributi a fondo perduto per investimenti anche ad elevata intensità digitale di efficientamento dei processi, dei sistemi di produzione e dei canali di distribuzione di beni e servizi
• 10mln€ per contributi a fondo perduto per la partecipazione a manifestazioni fieristiche di livello internazionale
• 20mln€ per agevolazioni alle MPMI lombarde, non lombarde ed estere per la realizzazione di un nuovo investimento o un ampliamento della propria attività sul territorio lombardo
• 9mln€ per contributi a fondo perduto per la promozione e la riqualificazione delle imprese singole e aggregate in ottica di economia circolare

IV TRIMESTRE 2023 – INIZIO 2024

• 25mln€ per contributi a fondo perduto per il rafforzamento patrimoniale delle PMI lombarde
• 13mln€ per contributi a fronte di investimenti di piccole dimensioni
• 7mln€ per agevolazioni per investimenti funzionali all’attivazione dei processi di simbiosi industriale, in ottica di ottimizzazione e chiusura del ciclo produttivo, per la produzione e l’utilizzo di materia prima-secondaria

Share this post