Con l’approvazione del programma Fesr la Regione Lombardia mette in campo 2 miliardi di euro fino al 2027 per promuovere la ripresa e la crescita del territorio. Fra le prime misure in partenza vi sono due bandi dedicati alle piccole e medie imprese che investono in ricerca e nello sviluppo sui mercati esteri.

L’aspetto più interessante è che si tratterà di interventi strutturali, che saranno garantiti nel tempo e con un calendario programmato. Per promuovere l’innovazione tecnologica e digitale sono previsti incentivi a copertura del 100% delle spese ammesse, per il 30% a fondo perduto e il restante 70% a tasso zero, con un massimo di 1 milione di euro e premialità per i progetti green.

A supporto dei progetti di internazionalizzazione (per spese di e-commerce, fiere, consulenze, promozione) sono in arrivo invece contributi fino a 350 mila euro, con una quota del 20% a fondo perduto e il restante 80% a tasso zero.

Per aver maggiori informazioni o richiesta di ulteriori approfondimenti, non esitate a contattarci ai seguenti recapiti: telefono 039/9451202 – email: segreteria@drazefin.it

Share this post